Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.
SEMPRE
APERTO

CENTRO COMMERCIALE
LUN / SAB 9.00 > 22.00
DOM 9.00 > 21.00
AREA LUDICA
LUN / VEN 12.00 > 24.00
SAB 10.00 > 01.00
DOM / FESTIVI 10.00 > 24.00
CINEMA MULTISALA
LUN / VEN apertura 16.00
SAB / PREFESTIVI apertura 14.00
DOM / FESTIVI apertura 14.00
RISTORAZIONE
LUN / DOM fino alle 22.00
Piazza Grande Giostra fino alle 23.00
COSA CERCHI

Naviga la mappa e realizza tutti i tuoi desideri.
SPAZI ESPOSITIVI

Compila il form per prenotare uno spazio espositivo nelle nostre aree dedicate.

GOOD

NEWS

Il nostro blog pensato per darvi suggerimenti, ispirazioni e itinerari della nostra
città. Senza mai dimenticare le note di stile per vivere al meglio la tua quotidianità!

Ricette monzesi: la torta paesana
09-09-2016
Molti la conosceranno con il nome di torta paesana, altri come torta nera, altri ancora come michelacc, o persino torta di latte. Tanti nomi e altrettante ricette per un dolce che subisce i cambiamenti dettati dal luogo, dal gusto e dalle singole tradizioni locali, anzi, familiari.

Tra tutte le versioni esistenti, ecco quella della pasticciera Tiziana Caspani, nata a Desio, cresciuta tra Desio e Arcore e oggi al lavoro a Missaglia.

Ingredienti:
1 litro di latte
4 panini tipo rosetta o francese
7 etti di amaretti
100 grammi di uvetta
100 grammi di cedro candito a cubetti
un pugno di pinoli
cacao amaro
2 uova intere
50 grammi di burro sciolto a bagnomaria
1 bicchierino di liquore
un pizzico di sale
la buccia di un limone grattugiata

Procedimento:
Mettere a bagno il pane con il latte per un’ora circa lasciandolo ammorbidire. Nel frattempo, sbriciolare gli amaretti e metterli in un’ampia bacinella con tutti i restanti ingredienti. Passare al passaverdura o nel mixer il pane e il latte. Amalgamare tutti gli ingredienti insieme. Il cacao amaro va aggiunto finché il colore dell’impasto non prende il colore intenso del cioccolato fondente. Il risultato dev’essere morbido, se risultasse troppo asciutto aggiungere poco latte per volta finché non vela il mestolo colando cremosamente.
Imburrare generosamente una tortiera da 26 cm. Scaldare il forno senza ventilazione a 180° e infornare. Occorre indicativamente un’ora di tempo, ma il dettaglio certo lo dà la torta: quando si stacca dal bordo della tortiera la paesana è cotta, anche se sembra morbida, poi si farà nel raffreddamento. Buona Brianza a tutti!

Fonte: http://www.ilcittadinomb.it/

Fonte immagine: http://www.brianzashop.it/


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Il miracolo delle (...)
14-06-2017

Rosse, succose e sempre in cima alle torte per completare capolavori culinari: le ciliegie.
Le ciliegie non sono (...)

#FashionGlobo: la (...)
09-06-2017
Scatta, posta e vinci: entro l’11 giugno, dai libero sfogo alla tua anima fashion con il #FashionGlobo! Scattandot (...)

Emozioni da F1 al (...)
31-05-2017
Volete provare la sensazione di guidare una F1? Lo potrete fare al Globo! 
   
Dal 2 al 4 giugno, (...)